Xagena Mappa
Medical Meeting
Xagena Salute
Farmaexplorer.it

Nusinersen versus controllo simulato nella atrofia muscolare spinale a insorgenza tardiva


Nusinersen ( Spinraza ) è un oligonucleotide antisenso che modula lo splicing di RNA pre-messaggero del gene di sopravvivenza del motoneurone 2 ( SMN2 ).
È stato sviluppato per il trattamento dell'atrofia muscolare spinale ( SMA ).

È stato condotto uno studio multicentrico, in doppio cieco, di fase 3, controllato con trattamento simulato, con Nusinersen in 126 bambini con atrofia muscolare spinale che presentavano sintomi a 6 mesi di età.
I bambini sono stati assegnati in modo casuale a subire la somministrazione intratecale di Nusinersen alla dose di 12 mg ( gruppo Nusinersen ) o una procedura simulata ( gruppo controllo ) nei giorni 1, 29, 85 e 274.

L’endpoint primario era il cambiamento medio col metodo dei minimi quadrati rispetto al basale nel punteggio Hammersmith Functional Motor Scale-Expanded ( HFMSE ) a 15 mesi di trattamento; i punteggi HFMSE vanno da 0 a 66, con punteggi più alti che indicano una migliore funzione motoria.

Gli endpoint secondari includevano la percentuale di bambini con un aumento clinicamente significativo rispetto al basale nel punteggio HFMSE ( 3 punti o superiore ), un risultato che indica un miglioramento in almeno due abilità motorie.

Nell'analisi provvisoria prespecificata, c'è stato un aumento medio dal basale al mese 15 nel punteggio HFMSE nel gruppo Nusinersen di 4.0 punti e una diminuzione media nel gruppo di controllo di -1.9 punti, con una significativa differenza tra i gruppi che favorisce Nusinersen ( differenza media nel cambiamento secondo i minimi quadrati, 5.9 punti; P minore di 0.001 ).

Questo risultato ha portato alla cessazione anticipata della sperimentazione.

I risultati dell'analisi finale sono stati coerenti con i risultati dell'analisi ad interim. Nell'analisi finale, il 57% dei bambini nel gruppo Nusinersen rispetto al 26% nel gruppo di controllo ha presentato un aumento dal basale al mese 15 del punteggio HFMSE di almeno 3 punti ( P ​​minore di 0.001 ), e l'incidenza complessiva di eventi avversi è stata simile nel gruppo Nusinersen e nel gruppo di controllo ( 93% e 100%, rispettivamente ).

Tra i bambini con atrofia muscolare spinale a insorgenza tardiva, quelli che hanno ricevuto Nusinersen hanno avuto un miglioramento clinicamente significativo della funzione motoria rispetto a quelli nel gruppo di controllo. ( Xagena2018 )

Mercuri E et al, N Engl J Med 2018; 378: 625-635

Neuro2018 Med2018 MalRar2018 Farma2018


Indietro