Forum Infettivologico
Vertigini
Xagena Newsletter
Xagena Mappa

Angioedema ereditario: inibizione della precallicreina mediante Donidalorsen, un oligonucleotide antisenso


L'angioedema ereditario è caratterizzato da gonfiori ricorrenti e imprevedibili che sono invalidanti e potenzialmente fatali. L'inibizione selettiva della produzione plasmatica di precallicreina da parte del trattamento con oligonucleotidi antisenso ( Donidalorsen ) può ridurre la frequenza degli attacchi e il carico di malattia.

In uno studio di fase 2, sono stati assegnati in modo casuale pazienti con angioedema ereditario con deficit di C1 inibitore a ricevere quattro dosi sottocutanee di Donidalorsen 80 mg oppure placebo, con una dose somministrata ogni 4 settimane.

L'endpoint primario era il numero normalizzato nel tempo di attacchi di angioedema al mese confermati dallo sperimentatore ( tasso di attacco ) tra la settimana 1 ( basale ) e la settimana 17.
Gli endpoint secondari includevano la qualità di vita, misurata con l’Angioedema Quality of Life Questionnaire ( punteggi da 0 a 100, con punteggi più alti ad indicare una peggiore qualità di vita ) e la sicurezza.

Sono stati arruolati in totale 20 pazienti, di cui 14 sono stati assegnati in modo casuale a ricevere Donidalorsen e 6 a ricevere placebo.

Il tasso medio mensile di attacchi di angioedema confermati dallo sperimentatore è stato di 0.23 tra i pazienti trattati con Donidalorsen e di 2.21 tra i pazienti trattati con placebo ( differenza media, -90%; P minore di 0.001 ).

La variazione media dal basale alla settimana 17 nel punteggio dell’Angioedema Quality of Life Questionnaire è stata di -26.8 punti nel gruppo Donidalorsen e -6.2 punti nel gruppo placebo ( differenza media, -20.7 punti ).

L'incidenza di eventi avversi da lievi a moderati è stata del 71% tra i pazienti trattati con Donidalorsen e dell'83% tra quelli trattati con placebo.

Tra i pazienti con angioedema ereditario, il trattamento con Donidalorsen ha determinato un tasso significativamente inferiore di attacchi di angioedema rispetto al placebo in questo piccolo studio di fase 2. ( Xagena2022 )

Fijen LM et al, N Engl J Med 2022; 386: 1026-1033

MalRar2022 Med2022 Farma2022


Indietro