Xagena Mappa
Medical Meeting
Dermabase.it
Pneumobase.it

L'FDA ha approvato Sunitinib per una rara forma di cancro al pancreas


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Sutent ( Sunitinib ) nel trattamento di pazienti con tumori neuroendocrini progressivi localizzati al pancreas, che non possono essere rimossi con la chirurgia o che si sono diffusi in altre parti del corpo ( metastasi ).

I tumori neuroendocrini del pancreas sono a lenta crescita e rari. Si stima che negli Stati Uniti ogni anno vengano diagnosticati 1.000 nuovi casi.

L’FDA aveva già approvato Afinitor ( Everolimus ) nella stessa indicazione.

La sicurezza e l’efficacia di Sutent sono state definite in un singolo studio di 171 pazienti con malattia metastatica ( stadio avanzato ) o localmente avanzata ( malattia che potrebbe essere rimossa mediante intervento chirurgico ), randomizzati a Sunitinib o a placebo.

Lo studio era stato progettato per misurare la sopravvivenza libera da progressione.

I risultati dello studio hanno mostrato che Sunitinib offre benefici, prolungando la durata mediana del tempo vissuto senza diffusione del cancro o peggioramento della malattia tumorale ( 10.2 mesi con Sutent versus 5.4 mesi con placebo ).

Nei pazienti trattati con Sunitinib per tumori neuroendocrini pancreatici, gli effetti indesiderati più comunemente riportati sono stati: diarrea, nausea, vomito, astenia, anoressia, ipertensione, astenia, dolore addominale, cambiamenti nel colore dei capelli, stomatite, e neutropenia.

Sutent è anche approvato dall’FDA per il trattamento dei pazienti con carcinoma renale in fase avanzata ( tumore renale metastatico ) e nel trattamento di pazienti con GIST ( tumori stromali gastrointestinali ), un raro tipo di cancro dello stomaco, intestino, o l'esofago. ( Xagena2011 )

Fonte: FDA, 2011


MalRar2011 Onco2011 Farma2011 Gastro2011


Indietro