Xagena Mappa
Medical Meeting
XagenaNewsletter
Neurobase.it

La carenza di ceramidasi acida è caratterizzata da una citochina plasmatica unica e da profilo di ceramidi che viene alterato dalla terapia


La carenza di ceramidasi acida ( malattia di Farber ) è una malattia estremamente rara da accumulo lisosomiale che è poco conosciuta e spesso mal diagnosticata come artrite idiopatica giovanile.
Le caratteristiche della malattia di Farber sono accumulo di ceramidi, diffusa infiltrazione di macrofagi, splenomegalia e linfocitosi.

Le citochine coinvolte in questo stato ematopoietico anomalo sono sconosciute.
Ci sono decine di specie di ceramidi e derivati, ma quelli specifici che si accumulano nella malattia di Farber non sono state studiate.

È stato impiegato un test multiplex per analizzare le citochine e la spettrometria di massa per analizzare le ceramidi nel plasma dei pazienti e dei topi con malattia di Farber, controlli, pazienti con malattia di Farber trattati con trapianto di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ), pazienti con artite idiopatica giovanile e pazienti con malattia di Gaucher.

KC, MIP-1alfa, e MCP-1 sono risultati up-regolati nel plasma dei topi con malattia di Farber.

I livelli di MCP-1, IL-10, IL-6, IL-12 e VEGF erano elevati nel plasma di pazienti con malattia di Farber ma non nei controlli o nei pazienti con artrite idiopatica giovanile.

C16-Ceramide ( C16-Cer ) e dhC16-Cer erano up-regolati nel plasma di topi con malattia di Faber.

E’ stato osservato un accumulo di a-OH-C18-Cer, dhC12-Cer, dhC24:1-Cer, e C22:1-Cer-1P nel plasma dei pazienti con malattia di Faber.

La maggior parte delle citochine e solo a-OH-C18-Cer sono tornati ai livelli basali nei pazienti con malattia di Farber sottoposti a trapianto HSCT.

Le sfingosine non si sono modificate. Anche l’attività della chitotriosidasi è risultata relativamente bassa.

Un profilo unico di citochina e ceramide è stato osservato nel plasma dei pazienti con malattia di Farber che non è stato riscontrato nel plasma dei pazienti con malattia di Farber sottoposti a trapianto HSCT, pazienti con artrite idiopatica giovanile, o pazienti con malattia di Gaucher.

Il profilo delle citochine può potenzialmente essere usato per prevenire la diagnosi errata di malattia di Farber come di artrite idiopatica giovanile e per monitorare la risposta al trattamento.
Una ulteriore comprensione del motivo per cui queste molecole di segnalazione e i lipidi sono elevati può portare a una migliore comprensione della eziologia e fisiopatologia della malattia di Farber ed essere utile per lo sviluppo di trattamenti futuri. ( Xagena2016 )

Dworski S et al, Biochim Biophys Acta 2016; 1863: 386-394

MalRar2016 Med2016 Endo2016



Indietro