Xagena Mappa
Medical Meeting
Pneumobase.it
Reumabase.it

Espressione della malattia nella donne con angioedema ereditario


Le fluttuazioni degli ormoni sessuali può scatenare attacchi di angioedema nelle donne con angioedema ereditario. Terapie combinate di contraccettivi orali, così come la gravidanza, possono indurre gravi attacchi.

Il decorso dell’angioedema può essere molto variabile a seconda delle donne.

All’interno del Progetto PREHAEAT, lanciato dall’Unione Europea, sono stati raccolti i dati su 150 donne in età puberale con angioedema ereditario, mediante l’uso di un questionario.

E’ risultato che la pubertà ha peggiorato la malattia nel 62% dei casi.

I contraccettivi orali combinati hanno peggiorato la malattia del 79%, mentre le pillole di solo Progesterone l’hanno migliorata per il 64%.

Durante la gravidanza, il 38% delle donne aveva avuto più attacchi, ma il 30% aveva presentato un minor numero di attacchi.

Il parto vaginale, in genere, è risultato non complicato.
Gli attacchi si sono presentati entro 48 ore solamente nel 6% dei casi.

Le donne più gravemente colpite durante la mestruazione, avevano più sintomi durante la gravidanza, suggerendo un fenotipo ormone-sensibile per alcune pazienti.

Dallo studio si evince che il decorso dell’angioedema nelle donne con deficienza del C1 inibitore è influenzato da cambiamenti ormonali fisiologici. ( Xagena2008 )

Bouillet L et al, Am J Obstet Gynecol 2008 ; Epub ahead of print


Gyne2008 Angio2008



Indietro